AVANTI MERIGHI TEAM E DOLCE VITA

La seconda giornata del Whitty Summer Basketball prevede la disputa degli ultimi due quarti di finale: il primo mette di fronte l’Eight Team del Presidente “Gizzo” e il Merighi Team guidato da coach Salvi e dal suo vice Corrado Moffa, che si aggiudica il match con l’impietoso punteggio di 90-46. Determinanti, ai fini del risultato finale, le accelerazioni di un Mattia Nervegna devastante in campo aperto nonostante l’ancora giovane età, e i canestri dalla lunga distanza di “Pippo” Piazzi, oltre all’esperienza e ai centimetri di “Farouk” Farioli. Dall’altra parte non bastano uno stoico Beghelli, e i pur volenterosi Bergamini e Tassinari. C’è poca storia anche per quel che concerne la sfida tra la Dolce Vita e la Time Machine. Davanti a due atleti nel giro della nazionale maggiore quali Riccardo Moraschini e Daniele Magro e nonostante l'assenza (giustificata) dello speaker storico Paolino Travagli, i giocatori in maglia verde prendono subito il largo ispirati dalla brillante regia di Filippo Riguzzi e dai canestri da distanza siderale di Valerio Passarini. Il buon “Paco” Ziron si presenta in panchina con la sua squadra già sotto di dieci lunghezze, sullo 0-10. A fine primo quarto, Bartolozzi e soci sono già a “+21”, sul 25-4. Un paio di fiammate di Ziron riavvicinano successivamente gli uomini di coach Piccolo ma mai a distanza tale da impensierire gli avversari, che chiudono i conti coi canestri di Parmeggiani e Verdi, e uno spettacolare alley-oop di Riguzzi per Busi. Ai fornelli Andrea Merighi dell’Ass. Carnevalesca “Mazalora”, che propone il suo menù a base di maiale, riscuotendo grande successo tra i tanti spettatori che prendono d’assalto i tavoli antistanti il campo, costringendo l’organizzazione a richiedere più volte di liberare gli stessi al termine del pasto, per agevolare chi aspetta il suo turno per gustare le prelibatezze del “Capo Scief” odierno. All’una di notte, quando il buon Andrea “Spagnulo” Govoni si appresta a chiudere il bar e le luci sono già state spente, ecco che spuntano da dietro l’angolo gli alpini che prestano servizio presso l’adiacente tendopoli: si ricomincia allora a spillare, ridere e scherzare, in pieno stile “Whitty”, La manifestazione proseguirà dunque con la “Sagra del gambero” di Mercoledì: contemporaneamente, in campo, avranno luogo la gara del tiro da tre punti e uno “Skill Challenge”. Giovedì riprenderà il torneo, con le due semifinali: gli Schiocchi del Presidentissimo “Ciccio” Mantovani affronteranno gli irriverenti “La prima la regolo sempre”, mentre il Merighi Team sfiderà la giovane Dolce Vita di coach Parro. Venerdì, infine, le due superstiti si giocheranno la finale per il primo e secondo posto, con palla a due in programma per le ore 21:30.

 
 
 
 
Tutte le news

Il Whitty 2012 utilizza
Finale 2010
La gelosa Mary
Balilla SuperMinchia
Finale 2010


VENERDI' 6 LUGLIO - FINALE
ore 21,30:
SCHIOCCHI BALLERS - LA DOLCE VITA



RACCOLTA FONDI di benificienza
ACQUISTA LE MAGLIETTE 2012 !!

Grazie al contributo di tutti
è stato possibile costruire un pozzo
in Africa... continua >>

 

Copyright © 2004 - 2011 Impronte Asd
kaiZengrApHics.com